Torna alla ricerca

CHIEDIMI SE SONO DI TURNO

“Quello dell’infermiere lo considero sempre uno dei lavori più belli, con un impatto umano incredibilmente alto”: Giacomo Poretti svolse per undici anni la professione di infermiere (quello che definisce poliziotto della speranza che non chiude mai gli occhi) e ora trasforma questa esperienza personale, le sue memorie di corsia, in un divertente e autoironico monologo teatrale.

Di e con Giacomo Poretti – regia di Andrea Chiodi – produzione Agidi Srl.

Cosa
Quando