BOLOGNA FESTIVAL 2020 - GRANDI INTERPRETI

Con un cartellone differenziato in tre grossi blocchi tematici (Grandi interpreti, Il Nuovo L’Antico, Talenti), la rassegna Bologna Festival si “spalma” attraverso i 4 periodi stagionali dell’intero anno, dalla primavera all’inverno. Il primo corposo segmento – introdotto da un bel ciclo di conferenze-spettacolo, “Carteggi Musicali” – è quello primaverile (con un’ultima appendice settembrina), dedicato ai grandi interpreti e alle grandi compagini sinfoniche di prestigio internazionale: a partire dall’8 aprile arrivano a Bologna l’ormai leggendario pianista Andras Schiff,  i direttori Zubin Mehta e Thomas Hengelbroch, oltre a compagini testimoni di una tradizione di antiche e gloriose scuole (Tallis Scholars). Al consueto Teatro Manzoni si aggiungono due ulteriori suggestive sedi, la Basilica di Santa Maria dei Servi e il settecentesco Palazzo Montanari.

musiche di Chopin, Gershwin, Alban Berg
Cosa
Quando