L.R. 13/99 - AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI RELATIVI AD ATTIVITÀ DI SPETTACOLO DAL VIVO PER IL TRIENNIO 2019-2021

La Delibera 1208/2019 (approvazione progetti spettacolo dal vivo) è stata pubblicata sul BURERT n.243 del 25.07.2019 (Parte Seconda).

—————————————————————————————————————————————-Il termine per la conclusione del procedimento, precedentemente fissato al 28 giugno 2019, è stato prorogato di ulteriori 30 giorni (DPG/2019/12240 del 28/06/2019).

—————————————————————————————————————————————–

C’è tempo fino al 29 marzo per partecipare al bando per la presentazione di progetti relativi ad attività di spettacolo dal vivo per il triennio 2019-2021 ai sensi della L.R. 13/99 “Norme in materia di spettacolo”.

La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica, utilizzando il servizio online, compilando il form in ogni parte e corredandolo di tutti gli allegati richiesti, pena la non ammissibilità alla fase istruttoria. Per accedere al form occorre dotarsi di identità digitale di persona fisica (e non persona giuridica) con le credenziali specificate nei paragrafi seguenti.
La documentazione di progetto 2019-2021 da allegare necessariamente alla domanda (e la cui mancanza è causa di inammissibilità) – vale a dire progetto triennale 2019-2021, programma annuale 2019 – relazione annuale di attività, programma annuale 2019 – scheda sintetica, schema di bilancio triennale 2019-2021 – in piattaforma va inserita alla voce “Documentazione” come un file pdf unico (si tratta delle quattro parti di documentazione componenti ciascuno degli Allegati previsti per le tipologie di domanda di contributo – Allegato A, Allegato B, Allegato C, Allegato D, Allegato E – che devono rimanere unite in un unico documento).

La Giunta regionale, con Delibera n. 294 del 25 febbraio 2019, ha approvato l’Avviso per la presentazione di progetti relativi ad attività di spettacolo dal vivo per il triennio 2019-2021 ai sensi della L.R. 13/99 “Norme in materia di spettacolo” e ss.mm., coerenti con gli obiettivi indicati al punto 1 e con le azioni prioritarie indicate al punto 2 del Programma regionale in materia di spettacolo per il triennio 2019-2021 approvato con la deliberazione dell’Assemblea Legislativa n.  192 del 29 gennaio 2019.

Nell’ambito degli obiettivi individuati dal Programma per il triennio 2019-2021, la Regione intende sostenere nei diversi settori (teatro, musica, danza, attività multidisciplinari, arte di strada e circo contemporaneo) progetti e iniziative orientati a: le attività di produzione e distribuzione di spettacoli di elevata qualità artistica e culturale; l’organizzazione di rassegne e festival in ogni ambito dello spettacolo, identificabili per originalità e valore artistico delle proposte e per capacità organizzativa; lo sviluppo e il consolidamento delle residenze; le iniziative di comunicazione, informazione, formazione e ampliamento del pubblico; la promozione delle differenti forme di espressione artistica contemporanea e dell’attività creativa dei nuovi autori, tramite progetti di interesse regionale volti anche alla valorizzazione dei giovani artisti; le iniziative che, integrando risorse e competenze di più soggetti, consentano l’operatività, nei centri medi e piccoli, di teatri, cinema-teatri, auditorium e sale da concerto, riconoscendone il ruolo fondamentale per la crescita culturale e sociale della comunità; le attività finalizzate al sostegno della produzione e della fruizione dei giovani.

 

Chi può presentare domanda?

Possono presentare domanda per progetti di attività previste  dal Programma regionale soggetti pubblici e privati che operano nel settore dello spettacolo, di norma senza fini di lucro, comunque organizzati sul piano giuridico-amministrativo e che rispondono ai requisiti previsti per le diverse modalità di intervento.

 

Modalità di presentazione della domanda di contributo

La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica, utilizzando il servizio online, compilando il form in ogni parte e corredandolo di tutti gli allegati richiesti, pena la non ammissibilità alla fase istruttoria.

Per l’accesso al servizio online è necessario dotarsi di un’identità digitale SPID o Federa, con le seguenti caratteristiche:

– In caso di identità Federa: Livello di affidabilità ALTO; Password policy DATI PERSONALI

– In caso di identità SPID: livello L2.

Per eventuali problemi tecnici relativi alla fase di acquisizione di identità digitale SPID o Federa,
occorre fare riferimento al servizio assistenza dei siti dedicati.

 

La domanda di contributo deve essere:

– sottoscritta dal Rappresentante legale del richiedente mediante firma digitale o firma autografa con allegata copia del documento di identità;

– in regola con l’imposta di bollo (i soggetti esenti da tale imposta devono indicare nella domanda i riferimenti normativi che giustificano l’esenzione);

– corredata della seguente documentazione:

1) progetto triennale 2019-2021;

2) programma annuale 2019 – relazione annuale di attività;

3) programma annuale 2019 – scheda sintetica;

4) schema di bilancio triennale 2019-2021.

redatta esclusivamente sulla base della modulistica allegata all’Avviso.

Inoltre, i soggetti non finanziati ai sensi della L.R. 13/99 nel precedente triennio 2016-18 devono allegare anche la relazione consuntiva di attività 2018 e la scheda sintetica consuntiva 2018 – predisposti secondo la modulistica di cui ai punti 2) e 3) del precedente elenco – ed eventuale altra documentazione utile ad attestare il possesso dei requisiti per accedere al contributo, nonché, se associazioni e fondazioni, lo Statuto e l’Atto costitutivo.

 

A seconda della tipologia di domanda di contributo presentata, il soggetto proponente dovrà
produrre la documentazione in precedenza elencata secondo uno dei seguenti modelli:

Contributi per attività di produzione e distribuzione di spettacolo dal vivo – Allegato A

Contributi per rassegne e festival di spettacolo dal vivo – Allegato B

Convenzioni per attività di produzione e distribuzione di spettacolo dal vivo – Allegato A

Convenzioni per rassegne e festival di spettacolo dal vivo – Allegato B

Convenzioni di coordinamento e promozione di settori specifici dello spettacolo dal vivo – Allegato C

Convenzioni di coordinamento della coproduzione e distribuzione di opere liricheAllegato D

Contributo per attività di spettacolo dal vivo del Centro di Residenza, come individuato approvato per il triennio 2018-2020 con la DGR n. 1584/2018 – Allegato E

 

Termine per la presentazione della domanda

La domanda di contributo può essere inviata, accedendo alla piattaforma online dedicata, dal 18 marzo al 29 marzo 2019 (entro le ore 14.00).

L’assistenza tecnica alla compilazione della domanda potrà essere richiesta all’interno della procedura on line o alla casella di posta elettronica spettacolo@regione.emilia-romagna.it.