Torna alla ricerca

Concorso europeo della canzone filosofica

Prendendo parte a un grande progetto di collaborazione europea, Emilia Romagna Teatro Fondazione produce la nuova creazione di Massimo Furlan, che immagina, grazie al contributo di alcuni tra i più autorevoli filosofi del continente, una versione semiseria del noto format televisivo canoro: una riflessione in salsa squisitamente popolare delle questioni cruciali del nostro oggi.

Ideazione, regia e scenografia Massimo Furlan – ideazione e drammaturgia Claire de Ribaupierre – testi Leon Engler  Jean Paul Van Bendegem, Vinciane Despret, Santiago Alba Rico, Philippe Artières, Michela Marzano, Kristupas Sabolius, Ande Somby, José Bragança de Miranda.
Composizioni musicali Monika Ballwein (direttore), Maïc Anthoine, Gwénolé Buord, Arno Cuendet, Davide De Vita, Lynn Maring, Bart Plugers, Karin Sever – Direzione musicale Steve Grant, Mimmo Pisino
Con Massimo Furlan – Presentatore/presentatrice selezionata in loco,
e con Davide De Vita, Dylan Monnard, Dominique Hunziker, Lynn Maring, Marie Grillet voci – Mathis Bouveret-Akengin, François Cuennet, tastiere – Pascal Stoll, Martin Burger, chitarra –  Jocelin Lipp, Mimmo Pisino, basso – Hugo Dordor, Steve Grant, batteria,
con la partecipazione di una speciale giuria locale composta da 4 esperti/e selezionati in loco per ciascuna rappresentazione.

Cosa
Quando