GOLD / SACRE

Coreografo e danzatore israeliano di fama internazionale, Emanuel Gat presenta al Teatro Storchi due pièce per cinque danzatori, GOLD e SACRE.
GOLD usa la coreografia come metodo per organizzare e articolare il pensiero attraverso l’esplorazione delle relazioni umane.
SACRE smonta le meccaniche della salsa cubana e le riassembla per creare una coreografia complessa e dal solido impianto drammaturgico.

“GOLD” – coreografia e luci di Emanuel Gat per cinque danzatori – musica di J. S. Bach “Goldberg variations”, piano Glenn Gould e “The Quiet in the Land”, scritto da Glenn Gould – light design Emanuel Gat in collaborazione con Guillaume Février – sound design Emanuel Gat in collaborazione con Frédéric Duru – produzione Emanuel Gat Dance – “SACRE” – riadattamento del 2015 – musica I. Stravinsky “La sagra della primavera” – coreografia, luci e costumi di Emanuel Gat per cinque danzatori – produzione Emanuel Gat Dance

Ricerca

Cosa
Quando