Il piacere dell'onestà

La differenza tra l’essere e l’apparire, tra la “maschera” e chi siamo veramente. Dopo l’esperienza di “Filumena Marturano”, Liliana Cavani torna a dirigere Geppy Gleijeses ne Il piacere dell’onestà di Luigi Pirandello.

Di Luigi Pirandello – regia di Liliana Cavani – con Geppy Gleijeses, Vanessa Gravina e Leandro Amato, Maximilian Nisi, Tatiana Winteler, Giancarlo Condè, Brunella De Feudis – produzione Gitiesse Artisti Riuniti, Fondazione Teatro della Toscana.

Ricerca

Cosa
Quando