IL RITORNO DI CASANOVA

“Il ritorno di Casanova” di Schnitzler, un gioiello della letteratura mitteleuropea incentrato sulle vicissitudini dell’invecchiato seduttore veneto piene di luci e ombre, nella versione teatrale di Federico Tiezzi sveste i panni di romanzo per indossare quelli di commedia concentrata sull’aspetto avventuroso della storia: la meschina ed ipocrita conquista del malconcio Casanova.

Dal romanzo di Arthur Schnitzler – traduzione, adattamento e regia di Federico Tiezzi – drammaturgia di Sandro Lombardi e Fabrizio Sinisi – con Sandro Lombardi e Alessandro Marini – costumi di Giovanna Buzzi – disegno luci Gianni Pollini – produzione Compagnia Lombardi/Tiezzi.

Ricerca

Cosa
Quando