Un lavoro che affronta il problema del ritmo dell’uomo in dialogo con il ritmo del mondo. Come continuare a camminare nonostante tutto stia crollando? Caduta, salto, sospensione. La caduta se vista sottosopra diventa un salto, un tentativo di volo.

Concept, coreografia e regia Vincenzo Schino e Marta Bichisao – performer Luca Della Corte, Samuel Nicola Fuscà, C.L. Grugher, Simone Scibilia – light designer Gabriele Termine – produzione Opera Bianco

Cosa
Quando