Maleducazione transiberiana

Davide Carnevali, uno dei giovani drammaturghi più interessanti nel panorama italiano contemporaneo – già tradotto in varie lingue e qui al suo debutto come regista – indaga la psicopedagogia dell’infanzia chiamando in causa Fourier, Marx, Brecht, Benjamin fino a Ronald Reagan. E lo fa a suo modo, con ironia, per smascherare l’artificiosità della realtà.

Lungo viaggio attraverso la sconfinata terra della pedagogia per l’infanzia di Davide Carnevali – con Federico Manfredi, Fabrizio Martorelli e Silvia Giulia Mendola – produzione Teatro Franco Parenti.

Ricerca

Cosa
Quando