Torna alla ricerca

Rossini Ouvertures

Rossini Ouvertures celebra la figura artistica e umana di Gioachino Rossini di cui, nel 2018, sono ricorsi i 150 anni dalla morte. “Come scrive Alessandro Baricco, la musica di Rossini è una vera e propria ‘follia organizzata’. Intensità, caos puro, smarrimento, fuga schizoide. Ma scappando ha creato qualcosa che non avrebbe mai più potuto essere ripetuto dopo di lui” riferisce Mauro Astolfi, creatore e direttore artistico della compagnia.

Coreografia e regia di Mauro Astolfi – musiche di Gioachino Rossini – con Maria Cossu, Mario Laterza, Giuliana Mele, Aurora Stretti, Pablo Girolami, Giacomo Todeschi, Lorenzo Capozzi, Alice Colombo, Caterina Politi – Alessandra Chirulli, assistente coreografa – produzione Spellbound realizzata con il Contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Lazio – in collaborazione con il Comune di Pesaro e AMAT.

Cosa
Quando