Teatro Cavallerizza

Nel 1984, dopo avere recuperato i teatri Municipale e Ariosto, l’amministrazione comunale di Reggio Emilia delibera di perfezionare il circuito teatrale cittadino con l’annessione di un terzo edificio, ricavato dal restauro e adattamento a spazio per spettacoli della Cavallerizza, annessa all’ex caserma Zucchi e prossima agli altri due teatri cittadini. Si tratta di un grande vano rettangolare, coperto da un tetto a falde, utilizzato come maneggio dei cavalli fino alla seconda guerra mondiale. Grazie a una gradinata mobile, predisposta per assumere diverse configurazioni in relazione al tipo di messa in scena, la sala può avere una disposizione ad arena, con il palcoscenico al centro e le gradinate su due o quattro lati, oppure un’unica gradinata antistante il palcoscenico. Oggetto di potenziamento e ammodernamento delle attrezzature tecniche nel 2004, può ospitare fino a 500 persone. Il teatro, gestito dalla Fondazione I Teatri, è destinato in particolare alla prosa di ricerca e alla danza contemporanea, a stage, workshops, convegni ed eventi musicali.

Teatro Cavallerizza - Viale Allegri, 8/a - 42121 Reggio Emilia
Visualizza su google maps
Paolo Angeli, chitarra preparata
coreografia di Enzo Cosimi - azione e creazione CollettivO CineticO - coproduzione CollettivO CineticO, Fondazione I Teatri / Festival Aperto – Reggio Emilia, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara
Patrizia Bovi, canto, arpa - Goffredo Degli Esposti, zufolo e tamburo - Gabriele Russo, lira da braccio, ribeca - Gabriele Miracle, percussioni - Leah Stuttard, arpa con arpioni - Crawford Young, liuto e cetra - musiche di Franchino Gaffurio, Heinrich Isaac, Bartolomeo Tromboncino, Josquin Desprez, Guglielmo Ebreo, Marchetto Cara, Nicolò da Padova
liberamente tratto dall’Ubu Re di Alfred Jarry - progetto di Mario Fontanini e Andreina Garella - regia di Andreina Garella - ambientazione a cura di Mario Fontanini - musiche di Banda di Quartiere, diretta da Emanuele Reverberi - Festina Lente Teatro
lezione-concerto di Emanuele Ferrari, al pianoforte - musiche di D. Scarlatti
di Marco Di Stefano - regia di Angela Ruozzi - con Fabio Banfo, Filippo Bedeschi, Cecilia Di Donato, Alice Giroldini e Marco Maccieri - produzione Fondazione ITeatri / Centro Teatrale MaMiMò / Spazio Gerra 
lezione-concerto di Emanuele Ferrari, al pianoforte - musiche di J. Brahms
con Andrea Lugli, Liliana Letterese - produzione Il Baule Volante - consigliato dai 3 agli 8 anni
testo e regia di Emanuele Aldrovandi - con Bruna Rossi e Giorgia Senesi - produzione Associazione Teatrale Autori Vivi - spettacolo vincitore del Premio Hystrio (2015) e del Mario Fratti Award (2016)
di Rossella Rapisarda e Fabrizio Visconti - liberamente ispirato a L’amico immaginario di Matthew Dicks - regia di Fabrizio Visconti - con Rossella Rapisarda e Francesco Manenti - produzione Eccentrici Dadarò
lezione-concerto di Emanuele Ferrari, al pianoforte - musiche di N. Rota
concerto-lezione di Davide Cabassi, al pianoforte - musiche di L.van Beethoven, N. Castiglioni e I. Stravinskij
concerto-lezione di Davide Cabassi, al pianoforte - musiche di B. Bartók T. Adès e S. Prokof’ev
di Flavia Mastrella e Antonio Rezza
di Flavia Mastrella e Antonio Rezza
di Flavia Mastrella e Antonio Rezza

Info

Viale Allegri, 8/a - 42121 Reggio Emilia
0522 458811
uffstampa@iteatri.re.it
Web

Scheda

Anno di costruzione
1984
Numero sale
1
Numero posti
Fino a 500
Proprietà
Pubblica
Tipo programmazione
Prosa, musica, danza