TEATRO COMUNALE BONIFAZIO ASIOLI

Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)

Nel 1850, quando il Comune di Correggio decise di costruire un nuovo teatro, scelse di ubicarlo a poca distanza da quello vecchio, sorto nel 1662 su beneplacito del duca d’Este là dove nel corso del Quattrocento aveva vissuto l’umanista Niccolò il Postumo. L’architetto Francesco Forti disegnò una pianta a ferro di cavallo, con 60 palchi ordinati su tre ordini, un loggione e un palco reale. Decorata dai pittori Capretti, Tosi e Manzini, la nuova sala fu inaugurata nel 1852 con “Lucrezia Borgia”, opera lirica di Gaetano Donizetti, e venne intitolata dapprima ad Antonio Allegri (pittore meglio noto come “Correggio”) e poi al compositore Bonifazio Asioli. La facciata venne aggiunta solo vent’anni dopo dall’ingegnere Antonio Tegani di Reggio, che utilizzò colonne di marmo appartenute al Palazzo ducale di Modena.

Nel 1889 un incendio devastò l’edificio che venne ricostruito, solo nove anni dopo, dall’ingegnere comunale Giuseppe Aimi. Un secondo incendio, durante una proiezione cinematografica nel 1909, causò due morti e decine di feriti, provocando nuove polemiche sui materiali impiegati e sull’uso improprio della sala.
Nonostante ciò, nel 1942 l’“Asioli” viene concesso in affitto a un privato che lo adibisce principalmente a cinematografo. Vent’anni dopo, tornatone in possesso, il Comune decide di riportarlo all’antico splendore, riaprendolo nel ’73. Dopo i danni subiti dal sisma del ’96 è stato completamente restaurato e ha ripreso l’attività nel 2002.
Gestito dal Comune di Correggio in collaborazione con ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna, propone spettacoli di prosa e appuntamenti musicali, tra cui si segnalano quelli della rassegna “Correggio Jazz”, attenta ai giovani talenti ma illuminata negli anni scorsi dal passaggio di grandi autori: da McCoy Tyner a Enrico Rava, da Brad Meldhau a Uri Caine.

TEATRO COMUNALE BONIFAZIO ASIOLI - Corso Cavour, 9 - 42015 Correggio (RE)
Visualizza su google maps
di Arthur Schnitzler - traduzione di Sandro Lombardi - drammaturgia di Sandro Lombardi, Fabrizio Sinisi e Federico Tiezzi - regia di Federico Tiezzi - con Lucrezia Guidone e Martino D’Amico - e con Dagmar Bathmann, violoncello - Omar Cecchi, pianoforte e percussioni - Dusan Mamula, clarinetti - scene di Gregorio Zurla - costumi di Giovanna Buzzi  - luci di Gianni Pollini - movimenti coreografici di Giorgio Rossi - produzione Compagnia Lombardi-Tiezzi / Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale
coreografie di Michele Merola e Roberto Scafati - con danzatori di Agora Coaching Project
progetto e regia di Andreina Garella - produzione Festina Lente Teatro - Progetto “Teatro e Salute Mentale” /Servizio Sanitario Regione Emilia-Romagna /ASL Reggio Emilia
di Luigi Pirandello - regia di Filippo Dini - con Francesca Agostini, Mauro Bernardi, Andrea Di Casa, Filippo Dini, Giovanni Esposito, Ilaria Falini, Mariangela Granelli, Orietta Notari, Maria Paiato, Nicola Pannelli, Benedetta Parisi - produzione Teatro Stabile di Torino /Teatro Nazionale
musical di Cole Porter - tratto da “La bisbetica domata” di William Shakespeare - adattamento e regia di Corrado Abbati - su licenza di Tams Witmark/ New York
da Hans Christian Andersen - di Tonio De Nitto - con Ilaria Carlucci, Francesca De Pasquale - collaborazione al movimento coreografico di Annamaria De Filippi - Factory Compagnia Transadriatica e TIR Danza - spettacolo danzato per bambini dai 5 anni
di Miguel de Cervantes Saavedra - adattamento di Francesco Niccolini - regia di Alessio Boni, Roberto Aldorasi, Marcello Prayer
dal romanzo di Michail Bulgakov - riscrittura di Letizia Russo - regia di Andrea Baracco - con Michele Riondino, Francesco Bonomo, Federica Rosellini - produzione Teatro Stabile dell'Umbria
coreografie di Michele Merola, Daniele Ninarello, Eugenio Scigliano - produzione MM Contemporary Dance Company
 Roberta Mameli, soprano - Giulia Manicardi, pianoforte - musiche di Mozart, Haydn, Schumann, Debussy, Poulenc, Fauré
show di cinque acrobati africani, sulle note della colonna sonora del leggendario film - scritto e diretto da Alexander Sunny e Philip Barrel
Matteo Cimatti, violino - Marco Gaggini, pianoforte - musiche di J. Brahms, E. Grieg, F. Schubert, P.I. Ciajkovskij
da Pier Paolo Pasolini - adattamento di Emanuele Trevi - con Lino Guanciale - regia di Massimo Popolizio - produzione Teatro di Roma-Teatro Nazionale
  • 21 marzo 2019 - 24 marzo 2019
Giulia Montanari, soprano - Albina Smajlovic, soprano - Melisa Bonetti, mezzosoprano - Francesco Frudua, pianoforte - repertorio lirico, interpretato da tre delle partecipanti all'International Voice Masterclass “Ebe Stignani” 2018 
di Elio Germano e Chiara Lagani - diretto e interpretato da Elio Germano - disegno luci di Alessandro Barbieri - scene e costumi di Katia Titolo - produzione Infinito srl con il sostegno di Artisti 7607
dal romanzo di Arthur Schnitzler - traduzione, adattamento e regia di Federico Tiezzi - drammaturgia di Sandro Lombardi e Fabrizio Sinisi - con Sandro Lombardi e Alessandro Marini - costumi di Giovanna Buzzi - disegno luci Gianni Pollini - produzione Compagnia Lombardi /Tiezzi
di Franco Scaldati - regia e interpretazione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi - disegno luci di Maurizio Viani - costumi di Mela Dell'Erba - tecnico luci e audio Antonio Rinaldi - produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione, Compagnia Randisi/Vetrano
di Ascanio Celestini - con Ascanio Celestini e Gianluca Casadei - suono di Andrea Pesce - produzione Fabbrica srl
  • 15 marzo 2019 - 17 marzo 2019
drammaturgia e regia di Lucia Calamaro - con Silvio Orlando - e con Riccardo Goretti, Roberto Nobile, Alice Redini, Maria Laura Rondanini - scene di Roberto Crea - costumi di Ornella e Marina Campanale - luci di Umile Vainieri - produzione Cardellino srl con Teatro Stabile dell’Umbria
di Roberta Bosetti e Renato Cuocolo - con Roberta Bosetti - produzione Cuocolo/Bosetti Iraa Theatre - coproduzione Australia Council for the Arts, Festival delle Colline Torinesi, Teatro di Dioniso
How to explain theatre to a living dog - di e con Roberta Bosetti e Renato Cuocolo - con la partecipazione del cane Nuvola - produzione Cuocolo/Bosetti Iraa Theatre, Teatro di Dioniso, Festival delle Colline Torinesi, Olinda Milano, ICA (Institute Contemporary Arts) Sydney - durata: 1 ora
di Roberta Bosetti e Renato Cuocolo - con Roberta Bosetti - produzione Cuocolo/Bosetti Iraa Theatre - coproduzione Australia Council for the Arts, Festival delle Colline Torinesi, Teatro di Dioniso

Info

Corso Cavour, 9 - 42015 Correggio (RE)
0522 637813
info@teatroasioli.it
Web

Scheda

Anno di costruzione
1852
Anno inizio attività
1852
Secolo costruzione
XIX
Sale
2
Posti
540
Proprietà
Pubblico
Programmazione
PROSA, CONCERTI, LIRICA, DANZA, TEATRO RAGAZZI, ALTRO
Dati storici
Scheda IBC