TEATRO COMUNALE LAURA BETTI

Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)

Il Teatro di Casalecchio di Reno, risalente agli anni Venti, ha conservato solo esternamente l’aspetto originario. Di ampia metratura, è costituito da un corpo centrale, con fascia di coronamento e timpano centrale, e due appendici laterali più basse con un’ampia terrazza sovrastante. Nacque come “casa del Fascio” ma poi fu ampliato per ospitare riunioni, conferenze, spettacoli. Il progetto di ampliamento, a firma dell’ingegnere Carlo Tornelli, risale al periodo 1921-1926. Nel corpo centrale fu inserito il teatro a pianta rettangolare con vestibolo d’ingresso, un vasto palcoscenico, lo spazio per l’orchestra, un’ampia platea e una galleria, per contenere fino a 1200 spettatori.

Dell’assetto originario della sala si conservano tre foto storiche in cui sono visibili, tra l’altro, i decori a stucco in tipico stile anni Venti, e sull’arcoscenico la scritta “XXVIII ottobre anno V” [28 ottobre 1927], possibile data di inaugurazione. Altrove si afferma invece che il teatro fu inaugurato nel 1931 dopo la morte di Alfredo Testoni.
Dal 1930 la gestione è stata affidata sempre a privati, almeno fino al 1967, quando improrogabili lavori di ammodernamento ne hanno imposto la chiusura. Il teatro è stato ristrutturato più volte: l’ultima tra 1987 e ’88 dallo studio “Architetti Riuniti”.

La sala, dall’aspetto moderno e funzionale, oggi non conserva tracce dell’assetto originale. Dedicato inizialmente ad Alfredo Testoni, il teatro viene intitolato nel 2015 all’attrice Laura Betti, nata a Casalecchio nel 1927, legata a Pier Paolo Pasolini da profonda amicizia e da un significativo sodalizio professionale, nell’ambito delle manifestazioni dedicate allo scrittore e regista a quarant’anni dalla tragica morte.
L’attività, assai vivace e diversificata, è stata ripresa nel 1989 ed è stata gestita fino al 2005, mediante convenzione con il Comune, da “Teatro Evento”, successivamente da ERT – Emilia-Romagna Teatro Fondazione. Dal 2015 al 2017 la gestione del teatro è affidata ad ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna.

TEATRO COMUNALE LAURA BETTI - Piazza del Popolo, 1 - 40033 Casalecchio di Reno (BO)
Visualizza su google maps
uno spettacolo di Ascanio Celestini - testo scritto con Alessandro Portelli - produzione Fabbrica rsrl
una lezione sulla bellezza - un progetto di Massimiliano Briarava per l’I.T.C.S. Salvemini - a cura di Maria Ghiddi e Cira Santoro - laboratorio musicale con Davide Fasulo / maestra del coro Arianna Rinaldi - in collaborazione con Ater circuito regionale dell’Emilia Romagna / Teatro Comunale Laura Betti
dal film di Ridley Scott - regia di Francesca Mazza - voce e recitazione di Angela Baraldi, Francesca Mazza - Rita Marcotulli, pianoforte - produzione Associazione Tra un Atto e l’Altro, Centro Spettacolo Network
musica per ciarlatani, ballerine e tabarin - con i Camillocromo: Francesco Masi, tromba - Jacopo Rugiadi, clarinetto - Rodolfo Sarli, trombone - Gabriele Stoppa, batteria - Riccardo Battistini, sassofono
progetto, scene e regia di Mario Martone - riallestimento a cura di Raffaele Di Florio e Anna Redi - con Jozef Gjura, Giulia Odetto, Filippo Porro - produzione Fondazione Teatro di Napoli/Teatro Bellini e Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto

Info

Piazza del Popolo, 1 - 40033 Casalecchio di Reno (BO)
051 573557
info@teatrocasalecchio.it
Web

Scheda

Anno di costruzione
1930
Anno inizio attività
1930
Secolo costruzione
XX
Sale
1
Posti
487
Proprietà
Pubblico
Programmazione
PROSA, TEATRO RAGAZZI
Dati storici
Scheda IBC