TEATRO COMUNALE LUCIANO PAVAROTTI

Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)

A Modena i lavori per la costruzione di un moderno teatro, capace di rispondere pienamente alle esigenze rappresentative e al decoro della città iniziarono nel maggio 1838; l’edificio fu realizzato da Francesco Vandelli, architetto della corte del duca Francesco IV.
Dopo quasi quattro anni di lavoro il teatro ‒ dotato all’esterno di un ampio portico per le carrozze, di numerosi locali di servizio (tra cui la spaziosa sala per la scenografia), di una sala dalla pianta a ferro di cavallo con quattro ordini di palchi e una galleria, oltre che di un soffitto riccamente decorato ‒ fu inaugurato la sera del 3 ottobre 1841 con il melodramma “Adelaide di Borgogna al Castello di Canossa”, scritto da Carlo Malmusi e musicato da Alessandro Gandini, a cui seguì il ballo “Rebecca”, con coreografie di Emanuele Viotti e scenografie di Camillo Crespolani. Da quella data l’edificio non ha subito radicali mutamenti.

Negli anni Ottanta del Novecento l’edificio è stato sottoposto a numerosi interventi di restauro che si sono rivolti sia alle zone di servizio che alle attrezzature. Nell’ottobre del 2007 il Teatro Comunale è stato intitolato a Luciano Pavarotti, il grande tenore modenese, a un mese dalla sua scomparsa. La stagione teatrale si articola su prosa, opera, musical, concerti, danza e balletto.

TEATRO COMUNALE LUCIANO PAVAROTTI - Via del Teatro, 8 - 41121 Modena
Visualizza su google maps
Incontro di tradizioni e repertori differenti: sei concerti da marzo a maggio nella splendida cornice del Teatro Comunale Luciano Pavarotti.
Indirizzo
Via del Teatro, 8 - 41121 Modena
Incontro di tradizioni e repertori differenti: sei concerti da marzo a maggio nella splendida cornice del Teatro Comunale Luciano Pavarotti.
Indirizzo
Via del Teatro, 8 - 41121 Modena
coreografie di Yuri Possokhov, Mauro Bigonzetti
omaggio al flautista Severino Gazzelloni nel centenario della nascita - Modena Flute Ensemble: Marta Cencini, pianoforte, Gabriele Betti e Michele Marasco, concertatori
progetto, scene e regia di Mario Martone - riallestimento a cura di Raffaele Di Florio e Anna Redi - con Jozef Gjura, Giulia Odetto, Filippo Porro - produzione Fondazione Teatro di Napoli/Teatro Bellini e Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto
Josè Angel Hevia, cornamusa elettronica, gaita, flauti - Maria Josè Hevia, percussioni - Roberto Jonata, tastiere, synth - Michele Lavarda, basso elettrico - Giulio Zanuso, batteria
progetto vincitore del concorso 2019 - regia di Tony Contartese - progetto originale in coproduzione tra Fondazione Teatro Comunale di Modena e Centro Musica - Comune di Modena, Assessorato alle Politiche Giovanili
Orchestra Filarmonica Di Bologna - Kristjan Järvi, direttore
"Syncope" e "Brel et Barbara"
concerto degli allievi della Masterclass di Canto Lirico della Signora Raina Kabaivanska - in collaborazione con la classe di Musica da Camera dell'Istituto Superiore di Studi Musicali Vecchi-Tonelli - Paolo Andreoli, pianoforte - nell'ambito del programma di attività 2019 di Modena Città del Belcanto

Info

Via del Teatro, 8 - 41121 Modena
059 2033020
info@teatrocomunalemodena.it
Web

Scheda

Anno di costruzione
1841
Anno inizio attività
1841
Secolo costruzione
XIX
Sale
1
Posti
910
Proprietà
Pubblico
Programmazione
CONCERTI, LIRICA, DANZA
Dati storici
Scheda IBC