I concerti di Musica Insieme: protagonisti Luigi Piovano e Antonio Pappano

13 dicembre 2017

Un duo d’eccezione composto da Luigi Piovano, primo violoncello solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, e dal pianista e direttore Sir Antonio Pappano, oggi tra i musicisti più noti e apprezzati sulla scena internazionale, sarà protagonista del concerto di chiusura annuale della programmazione di Musica Insieme, il 17 dicembre alle ore 20,30, all’Auditorium Manzoni (Via de’ Monari 1/2, ore 20.30).  In programma le musiche di JohannesBrahms, Riccardo Panfili Michele Dall’Ongaro.

In particolare verranno eseguite la Sonata n. 1 in mi minore op. 38 e la Sonata n. 2 in fa maggiore op. 99 di Johannes Brahms, le uniche che egli scrisse per questo duo strumentale. Si tratta pagine complesse, articolate ed affascinanti, che combinano con passione melodia e forma. Completano il programma due recentissimi lavori di Michele Dall’Ongaro (Due Canzoni siciliane), e Riccardo Panfili (L’ospite insonne), composti e dedicati proprio al duo Piovano-Pappano.

Luigi Piovano, attivo nel repertorio da camera con artisti come Sawallisch, Chung, Lonquich, Kavakos, Katia e Marielle Labèque, dal 2007 suona stabilmente in duo con Antonio Pappano e dal 2009 fa parte del trio Latitude 41. Sir Antonio Pappano è Direttore Musicale dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e Music Director del Covent Garden di Londra. Dirige le maggiori orchestre al mondo, tra cui New York Philharmonic, Wiener e Berliner Philharmoniker, Concertgebouw di Amsterdam. Nel 2005 è stato nominato “Direttore dell’anno” dalla Royal Philharmonic Society e ha vinto il Premio “Abbiati” della Critica Musicale Italiana.