Il Concorso Bettinardi a caccia di giovani formazioni jazz

18 aprile 2019

Si è appena conclusa la sedicesima edizione del Concorso Nazionale “Chicco Bettinardi” per giovani talenti del jazz italiano, con l’assegnazione dei premi ai vincitori delle tre categorie in cui il concorso era suddiviso (Solisti, Gruppi e Cantanti), ma i riflettori restano ancora accesi e puntati su una novità del Concorso: una quarta sezione, aperta quest’anno e rivolta alle giovani formazioni di musicisti residenti in Emilia-Romagna, o che risiedono nella regione per almeno i due terzi dei componenti. Per aderire e iscriversi a questa sezione D, c’è tempo ancora fino a domenica 21 aprile.

Questa bella opportunità in più per i giovani jazzisti talentuosi si realizza grazie all’ausilio della legge 2/2018 della Regione Emilia-Romagna, chiamata anche “Legge Musica”, la prima in Italia nel suo genere. La nuovissima sezione, bandita dal Piacenza Jazz Club in collaborazione con Bologna In Musica, è dunque un’ottima occasione per tutti quei giovani che vogliono provare a crescere in un settore molto competitivo e in cui è molto difficile riuscire ad emergere senza l’ausilio di strumenti specifici che diano una mano concreta a sviluppare le proprie doti. In questo caso specifico si agirà su numerosi livelli, offrendo ai giovani musicisti la concreta possibilità di farsi conoscere e al contempo di mettersi in gioco: approfondendo competenze specifiche di ampio raggio, che vanno dall’ideazione al confezionamento di un prodotto discografico, senza tralasciare l’aspetto della promozione, sia tramite un videoclip sia favorendo la musica dal vivo, grazie alla programmazione in un buon numero di locali.

I gruppi, la cui età media non deve superare i 35 anni, inviando il loro materiale audio originale, potranno essere selezionati e accompagnati prima nelle varie fasi necessarie alla produzione e promozione di un loro Cd, di un videoclip, oltre alla programmazione di un tour in vari club e locali della regione.

Una giuria di esperti selezionerà il materiale audio inviato dai concorrenti che dovrà essere costituito da soli brani originali, composto dunque dai componenti del gruppo. I gruppi così scelti potranno partecipare alla finale, in cui verrà decretato un solo vincitore. Anche questa finale, come quelle del Concorso nella sua versione classica, si svolgeranno presso il Milestone di Piacenza, sede del Piacenza Jazz Club.

Per maggiori informazioni sul bando e sulle modalità di iscrizione si può scrivere all’indirizzo info@piacenzajazzclub.it, telefonare al numero 0523.579034, visitare il sito internet www.piacenzajazzclub.it oppure sulla pagina Facebook del concorso.