La psicologia del Rock di Montesano

27 febbraio 2018

La presentazione del libro ‘La psicologia del Rock. Crescere con la musica in adolescenza’ di Andrea Montesano è punto di partenza e spunto di riflessione nel secondo incontro della rassegna Potere alla parola. La nuova musica italiana si racconta, che si svolge sabato 3 marzo alle ore 17 a Cattolica (Rn) nel salone Snaporaz (piazza del mercato 15).

La rassegna, sostenuta anche dalla Regione Emilia-Romagna, ideata e condotta da Pierfrancesco Pacoda, critico musicale e saggista, racconta la nuova musica italiana e i suoi protagonisti. In questa occasione l’incontro si focalizza sul rock, alla presenza del direttore d’orchestra Marco Sabiu, che il grande pubblico in Italia ha conosciuto nel ruolo di direttore dal 2010 al 2012 dell’Orchestra del Festival di Sanremo.

Perché la trasgressione in adolescenza coincide con l’ascolto di musica rock? Per quale motivo una canzone riesce a farci vivere emozioni forti? Che rapporto c’è tra psicologia e rock? Andrea Montesano, giovane psicologo e chitarrista, prova a rispondere nel suo libro a queste domande indagando il mondo dell’adolescenza e il suo rapporto con questo particolare genere musicale. «L’idea di partenza – spiega Montesano – è stata quella di integrare il mondo della psicologia a quello della musica ascoltata, prodotta e vissuta dai giovani”. Il libro è pensato quale strumento a supporto di psicologi e educatori, che lavorano quotidianamente a stretto contatto con ragazzi e ragazze ma anche per genitori e figli che vogliono conoscere e conoscersi meglio attraverso i testi dei grandi miti del rock.E quindi si spazia dagli studi americani di Bronfenbrenner e di altri padri della psicologia, attraversando i testi di Subsonica, Jovanotti, U2, Baustelle, Fedez, e altri protagonisti del panorama musicale, nazionale ed internazionale, tenendo però al centro del discorso il vissuto dell’adolescente tra ricerca di identità e ispirazione ai suoi miti musicali.

A conversare con l’autore ci sarà Marco Sabiu. Forlivese di nascita, arrangiatore, produttore e direttore d’orchestra, che ha collaborato con pop star come Take That, Kym Mazelle e Kylie Minogue e artisti – tra gli altri — quali Tanita Tikaram, Francoise Hardy, Luciano Pavarotti, Ennio Morricone ed è direttore Musicale su Raiuno per la Domenica In di Maurizio Costanzo. Lo abbiamo visto anche alla direzione (nel 2015 e 2016) dei Mille Musicisti di Rockin’1000, evento eccezionale per il coinvolgimento giovanile. Parteciperà all’incontro, moderato da Pierfrancesco Pacoda, anche Barbara Pasini (psicologa psicoterapeuta e coordinatrice del Centro delle Famiglie di Cattolica).

Promuovono il progetto, oltre alla Regione, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cattolica Ufficio Cinema-Teatro in collaborazione con Associazione Celesterosa e con la nuova realtà didattica della città, l’Accademia Musicale Città di Cattolica. L’Ingresso è libero.