#laculturanonsiferma. Dalle 18:00 alle 22:30 clicca qui per vedere la striscia quotidiana

27 aprile 2020

Programmi di lunedì 27 aprile. Dalle 18:00 alle 22:15 su Lepida Tv e su questa pagina

18:00 I LIVE MEI: diretta streaming con Erick

18:20 Adieu video clip di Marianne Mirage (MEI)

18:25 Non mi rappresentate video clip di Dante Francani (MEI)

18:30 Uno, nessuno, centomila – Libro sesto, legge Simone Francia, a cura di ERT

18:53 Davai, di Masque Teatro (Santarcangelo 2004). Davai (Avanti, in russo) è un progetto nato dall’incontro tra la compagnia Masque e Santarcangelo dei Teatri, dal desiderio condiviso di creare un accadimento che eccedesse i confini dello spettacolo teatrale per farsi immagine visibile del pensiero e dell’azione di un festival e di una compagnia. La drammaturgia di Davai è ispirata al film Andrei Rublev di Andrei Tarkovskij: è la storia del pittore di icone russo Rublev che, in un momento di forte crisi creativa, intraprende un lungo viaggio, e del suo incontro con Boris, un ragazzino scampato alla peste che, per aver salva la vita, si è avventurato nell’impresa folle di costruire una grande campana, dichiarando di possederne il segreto che invece ignora

19:30 Jazz a domicilio – La Maratona del Jazz: diretta streaming con  Elena Giardina & Mattia Pirone, voce e chitarra

20:00 Principi e Prigionieri. Il documentario di Amedeo Guarnieri e Lucrezia Le Moli Munk, prodotto da Reggio Parma Festival con la produzione esecutiva di Fondazione Teatro Due, racconta l’avventura di una compagnia di attori che diventa un  teatro, ripercorrendo la storia di Fondazione Teatro Due a partire dalla Compagnia del Collettivo. È infatti il 1977 quando, a Parma, una compagnia di attori dà vita a un nuovo modello di teatro in Italia. Sei ragazzi e una ragazza, tutti giovanissimi ma con le idee chiare. Si conoscono dai tempi dei Festival di teatro universitario che, negli anni Sessanta, permettono di viaggiare per l’Europa. Inizia così la storia di quella che oggi è Fondazione Teatro Due, una complessa macchina teatrale il cui cuore pulsante è l’ensemble stabile di attori. Con Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Paola De Crescenzo, Davide Gagliardini, Giorgio Gennari, Walter Le Moli, Luca Nucera, Tania Rocchetta, Massimiliano Sbarsi, Marcello Vazzoler, Emanuele Vezzoli e con Pina Bausch, Valerio Binasco, Fabio Biondi, Ninetto Davoli, Filippo Dini, Raffaele Esposito, Fulvio Pepe, Massimo Popolizio, Elisabetta Pozzi, Peter Stein

20:52 Brustulein, dodicesimo e ultimo episodio

A seguire

La memoria dell’acqua, di Patricio Guzman. Il regista cileno  indaga la storia del Cile e dei suoi segreti nascosti. Un film eccezionale che affianca la crudezza della storia e la poesia della natura. Evento in collaborazione con I Wonder Pictures

22:15   Il Cinquecento. Conversazione con immagini di Eugenio Riccomini. Regia di Giovanni Mazzanti, produzione Mazzanti Media ( 19994). Il primo Rinascimento, la grazia divina di Raffaello. Da Raffello a Michelangelo