L'Antigone di Civica a Bologna dal 16 gennaio

07 gennaio 2020

Massimiliano Civica propone una nuova lettura della tragedia di Sofocle, di cui ha curato anche la traduzione: Antigone e Creonte sono accomunati da un’identica colpa, quella di avere la presunzione di essere eccezionali, di essere migliori di tutti gli altri. Il loro destino tragico è stabilito dal carattere superbo che li distingue e dell’incapacità di dare ascolto alle ragioni degli altri.

In scena cinque grandi attori: Oscar De Summa (Creonte), Monica Demuru (Ismene, Tiresia, Euridice), Monica Piseddu (Antigone), Francesco Rotelli (Guardia, Emone) e Marcello Sambati (Corifeo).

Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Metastasio, sarà al Teatro Arena del Sole  di Bologna dal 16 al 19 gennaio 2020.

Video

IAntigone || Intervista a Massimiliano Civica