Musica under 30: al via un contest per Giovani Talenti della Terra di Romagna

08 aprile 2019

Giovani Talenti della Terra di Romagna a raccolta. È appena partito un contest per artisti, band e trapper under 30, organizzato dal Festival Mei in collaborazione con la Casa della Musica di Faenza, il festival Folkint di Gatteo e il festival Voci Nuove di Castrocaro, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della nuova Legge regionale sulla Musica, con la media partnership di Radio Bruno, Musplan e Il Cacofonico. Il concorso porterà i vincitori a suonare in prestigiosi circuiti musicali, a produrre un disco, e a volare in un tour nazionale. I giovani musicisti con residenza o domicilio in regione, che non abbiano pubblicato più di tre dischi, possono partecipare al contest, suddiviso nelle tre categorie Rock/Rap/Trap, Folk/World/Popolare e Cantatuorato/Pop/Leggera, con proposte musicali originali, in prevalenza in lingua italiana e di propria composizione.

A giudicarli, insieme agli organizzatori delle audizioni e degli eventi, volti noti e professionisti del settore come Giordano Sangiorgi per il Rock, Max Monti per il Pop e Moreno Conficconi per il Folk. C’è tempo fino al 30 maggio per iscriversi ad una o due delle tre categorie di concorso, inviando una mail a segreteria@materialimusicali.it con tutti i dati richiesti secondo regolamento. I progetti ritenuti più interessanti accederanno alla finale di giugno durante la quale sarà decretati i vincitori delle rispettive aree, che parteciperanno a un workshop residenza di 6 giorni alla Casa della Musica di Faenza, e si esibiranno durante l’estate e l’autunno al Mei (dal 4 al 6 ottobre), al Folkint e a Voci Nuove, oltre che in altri festival di gruppi emergenti. Tra ottobre e novembre uscirà invece una compilation con i singoli degli artisti vincitori e di eventuali altri segnalati, come preludio alla realizzazione di un album e di un tour promozionale.