Paracadutarsi al centro della scena. V edizione per Direction under 30

29 marzo 2018

Direction Under 30, il progetto interamente dedicato alla scena teatrale nazionale under 30, pensato per sostenere e promuovere la creatività dei talenti emergenti e per formare e coinvolgere in prima persona il pubblico dei giovani è alla quinta edizione.
Caratteristica esclusiva del progetto – raccontano gli organizzatori –  è dunque quella di saldare in un processo unico le creazioni artistiche delle compagnie agli sguardi e alle critiche di tre giurie, formate da ragazzi chiamati a selezionare, discutere e premiare gli spettacoli più meritevoli, in una sorta di meccanismo di “mutuo soccorso teatrale”, ovvero sulla possibilità che per una volta, in via del tutto eccezionale (semel in anno licet insanire), possa essere tentata un’inversione delle logiche d’accesso al mondo del teatro contemporaneo. Il lavoro delle giovani compagnie emergenti il più delle volte viene sottoposto al vaglio di direttori artistici o giurie (nel caso di concorsi) appartenenti alle generazioni più “istituzionalizzate” nel mondo del teatro. Nulla di male in questo naturalmente. Implicitamente tuttavia sussiste spesso un principio di verticalità gerarchica su base generazionale, che talvolta ha forti limiti. Direction Under 30 in questo contesto vuol essere il tentativo di sperimentare una modalità nuova, più orizzontale, nella quale i processi di direzione artistica, selezione e premiazione vengono ricondotti nello stesso alveo generazionale dei “sottoposti a giudizio”.

Per questa V edizione, la chiamata ai giovani del territorio lanciata da Teatro Sociale di Gualtieri e Fondazione I Teatri di Reggio Emilia per formare la Giuria di Selezione del progetto, responsabile della direzione artistica è aperta  fino al 13 aprile 2018. Tutti gli interessati potranno aderire all’invito iscrivendosi online dalla pagina dedicata al progetto.
Anche quest’anno viene offerta a tutti gli iscritti alle giurie la possibilità di partecipare ad un percorso di formazione completamente gratuito. Dopo l’ottima esperienza della scorsa edizione con Teatro e Critica, quest’anno la cura degli incontri è affidata a Altre Velocità, collettivo di osservatori e critici delle arti sceniche. Altre Velocità seguirà tutti gli appuntamenti di Direction Under 30, con l’obiettivo di preparare le giurie di giovani nel processo di selezione e premiazione degli spettacoli candidati.
Per la Giuria di Selezione sono previsti fra aprile e maggio 6 incontri di formazione presso il Teatro Valli di Reggio Emilia, volti a qualificare lo sguardo e la capacità d’analisi di spettacoli teatrali e a favorire confronti fra differenti punti di vista e riferimenti culturali. Agli incontri saranno invitati anche ospiti di rilevanza nazionale. Si comincia venerdì 20 aprile alla presenza del nuovo direttore generale e artistico della Fondazione I Teatri, Paolo Cantù.
Il progetto attraverso il percorso di formazione si strutturerà, oltre che come concorso nazionale per compagnie e artisti under 30, anche come piattaforma culturale e luogo di relazione per crescere come spettatori attivi.

Da sabato 10 marzo insieme alla chiamata per partecipare alla Giuria di Selezione, è aperto anche il Bando nazionale rivolto a Compagnie under 30 (scadenza 27 maggio), che possano rappresentare il teatro del domani. Le formazioni iscritte concorreranno per due premi, un “Premio delle giurie” di 4.000 euro – come ricompensa per l’attività svolta e al tempo stesso sostegno per i progetti futuri – e un “Premio della critica” che prevede l’inserimento nel cartellone di Festival Aperto 2018 (Fondazione I Teatri di Reggio Emilia).

Direction Under 30 è sostenuto dal Mibact e dalla Regione Emilia Romagna, è patrocinato dall’Università degli Studi di Parma e dall’Università di Modena e Reggio Emilia. Direction Under 30 è inoltre parte di un progetto sperimentale di rete nazionale che condivide medesimi obiettivi di sostegno alla creatività dei giovani e di formazione del pubblico: con Direction Under 30 ci sono il festival Dominio Pubblico – La città agli under 25 di Roma, che gode del sostegno dei Teatri di Roma e Festival 20 30 di Bologna, progetto sostenuto da Emilia Romagna Teatro ERT.

Video

Direction Under 30 2018