Ravenna festival 2019

Ravenna crocevia di popoli, città d’acqua adriatica e mediterranea, accoglie la trentesima edizione dello storico Festival. Una proposta d’arte e cultura che si conferma ogni anno particolarmente qualificata, in un ventaglio di appuntamenti sempre nuovi per forme, contenuti e ospiti. L’itinerario 2019 viaggia sulle rotte mediterranee e oltre, conduce alla musica, alla poesia, alla danza; visitando tradizioni e stili diversi, suggerisce ponti. Il tema del viaggio torna anche nei momenti che il festival dedica all’Alighieri, del quale si avvicina il settimo centenario; letture e progetti scenici per riscoprire con meraviglia la bellezza della ‘Comedia’.

Presidente, Cristina Mazzavillani Muti
Direzione artistica, Franco Masotti, Angelo Nicastro

direttore Riccardo Muti - pianoforte Maurizio Pollini
Ogni mattina, accanto alla Tomba di Dante, l'omaggio al Poeta
Le 100 percussioni - un progetto di e con Matteo Scaioli in collaborazione con Accademia Musicale Chigiana
Orchestra Arcangelo Corelli, direttore Jacopo Rivani
Pink Floyd Moon - coreografia e regia di Micha van Hoecke - musica dal vivo eseguita dai Pink Floyd Legend
“Su la fiumana ove ’l mar non ha vanto” (Inf. II.108). Un percorso musicale tra gli argini e la foce dei Fiumi Uniti
In templo Domini - Liturgie nelle basiliche. Libera Vox direttore Luigi Taglioni
Quando la techno incontra le percussioni ugandesi
Mauro Covacich voce recitante, con Ars Ludi: Antonio Caggiano, Rodolfo Rossi, Gianluca Ruggeri, percussioni - Gianni Trovalusci flauto - Giuseppe Silvi live electronics
di Éliane Radigue - Enrico Malatesta percussioni
di Giorgio Battistelli, con Ars Ludi - a seguire: "Drumming"di Steve Reich, con Chigiana Percussion Ensemble
Leōnidas Kavakos, direttore e violino
Ensemble di percussioni diretto da Alejandro Oliva e coordinato da Marco Zanotti, attraverso i codici gestuali de “La Bomba de Tiempo”
di Karlheinz Stockhausen - Manuel Zurria flauto - Alvise Vidolin live electronics, con Chigiana Percussion Ensemble - maestro concertatore Antonio Caggiano
con Matteo Scaioli e Maurizio Rizzuto
Glen Velez tamburi a cornice - special guest Loire Cotler rhythm vocalist
Di Michele Tadini. Nuova composizione per percussioni commissionata da Ravenna Festival, prima mondiale
Le ore dell’ufficio divino nelle basiliche ravennati
In templo Domini - Liturgie nelle basiliche - The Tallis Scholars, direttore Peter Phillips
Diversion of Angels - Ekstasis - Deo - Errand into the Maze - Woodland
Direttore Giovanni Antonini - fortepiano Katia e Marielle Labèque
Dialogo tra Lucrezio e Seneca - di Ivano Dionigi - interpretazione e regia Enzo Vetrano e Stefano Randisi - produzione Emilia Romagna Teatro - prima nazionale
con Francesco De Gregori, Tony Esposito e I Bottari di Portico
Orchestrona di Forlimpopoli
Un progetto di Peppe Servillo e Furio Di Castri - direzione musicale Furio Di Castri - voce Peppe Servillo
Di Georg Friedrich Händel - Direttore Antonio Greco
In templo Domini. Liturgie nelle basiliche - Gruppo Vocale Ecce Novum
con Lino Guanciale e Alessandro Vanoli
Gruppo Nanou - Progetto Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci, Marco Maretti - coreografie Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci - produzione Ravenna Festival, Nanou Associazione culturale - prima nazionale
con Neri Marcorè - musiche eseguite dallo Gnu Quartet
voce, Nektaria Karantzi - pianoforte, Vassilis Tsabropoulos
Con un omaggio a Fabrizio De André. Nicola Piovani Ensemble
Orchestra Giovanile Luigi Cherubini - direttore Troy Miller - spettacolo in esclusiva per l’Italia
di Arvo Pärt - Estonian Philharmonic Chamber Choir - direttore Kaspars Putniņš
Andrea Maffolini violino - Ida Di Vita violino - Giorgia Lenzo viola - Martino Maina violoncello
Goran Bregović & Wedding and Funeral Orchestra - Orchestra Arcangelo Corelli direttore Jacopo Rivani - prima italiana
Omaggio a Louis-Hector Berlioz nel 150° della morte - Orchestre National de France, direttore Emmanuel Krivine - viola Antoine Tamestit
Violoncello, Mauro Valli
coreografia John Neumeier - Spettacolo in esclusiva per l’Italia
Scrittura di Ruggero Cappuccio dall’opera di Sofocle - regia di Rimas Tuminas - produzione Teatro Stabile Napoli-Teatro Nazionale, Fondazione Campania dei Festival-Napoli Teatro Festival Italia
Leon Mobley percussioni - Juan Nelson basso - Oliver Charles batteria - Jason Mozersky chitarra
Ravenna-Atene. Un ponte di fratellanza attraverso l’arte e la cultura
Elaborazione drammaturgica, regia e interpretazione Elena Bucci - Musiche di Luigi Ceccarelli - Coproduzione con Napoli Teatro Festival, in collaborazione con Compagnia Le Belle Bandiere
Lee Harris chitarra - Gary Kemp voce e chitarra - Guy Pratt voce e basso - Dom Beken tastiere
Galà internazionale di danza

Contatti

Telefono
0544 249244 - 0544 249211
Email
info@ravennafestiva.org
Sito web
Web

Ricerca

Cosa
Quando