Ravenna Festival 2020

Fondato nel 1990 da Cristina Mazzavillani Muti, Ravenna Festival si è sempre caratterizzato per un programma che include tutti i linguaggi artistici, dalla musica sinfonica a quella da camera, dall’opera al teatro, dalla danza al musical, dal jazz alla musica etnica. Ogni anno da maggio a luglio una città intera diventa palcoscenico per due mesi: dalle basiliche tempestate dall’oro di antichi mosaici agli eleganti teatri storici, chiostri, antichi palazzi, le archeologie industriali, ma anche le spiagge e la pineta dove sostò Dante Alighieri e ancora su fino alle dolci colline che si stagliano lontane all’orizzonte…

Luoghi straordinari – vale la pena ricordare che sono ben 8 i monumenti di Ravenna riconosciuti dall’UNESCO – e una vocazione multidisciplinare sono i tratti distintivi che rendono unico Ravenna Festival e contribuiscono a riscoprire una città crocevia di popoli e di culture. Ogni anno la direzione artistica compone un ricco programma di eventi che ruotano attorno a un tema significativo dal punto di vista culturale e artistico.

Dal 1997, anno del primo storico concerto a Sarajevo, i passi di Ravenna Festival si intrecciano a quelli de “Le Vie dell’Amicizia”, pellegrinaggi laici che toccano città ferite, riallacciano antichi legami con luoghi che hanno fatto la storia, costruiscono “ponti di fratellanza”. A guidare questi viaggi, ambasciatore di cultura nel mondo, è da sempre Riccardo Muti con orchestre e cori che, nello spirito di fratellanza che anima il progetto e a testimonianza dell’universalità del linguaggio musicale, in ogni occasione accolgono tra le proprie fila musicisti della città meta del viaggio. Indimenticabili gli appuntamenti in luoghi simbolo come Beirut, Gerusalemme, Mosca, Erevan e Istanbul, New York, Il Cairo, Damasco, Nairobi, Mirandola, Redipuglia, Otranto, Tokyo, Tehran, Kiev, Atene.

Presidente, Cristina Mazzavillani Muti – Direzione artistica, Franco Masotti, Angelo Nicastro

Omaggio a Philip Glass - The Philip Glass Ensemble, direzione Michael Riesman - spettacolo in esclusiva per l’Italia
La cantante e compositrice belga in "Lilies"
oratorio per voci e strumenti - testo di Giampiero Pizzol - musica di Alessandro Spazzoli - prima esecuzione assoluta - produzione Ravenna Festival
a cura di Giovanni Lami
Cappella Marciana, direttore Marco Gemmani
Omaggio a Beethoven a 250 anni dalla nascita (1770-1827)
Omaggio a Bruno Maderna (1920-1973) nel centenario della nascita
Direzione artistica di Giovanni Sollima e Enrico Melozzi
Il Concerto finale 100Cellos
La Stagione Armonica, direttore Sergio Balestracci - Luce d’alba e di speranza nelle cantate sacre di Bach e Graupner
concerto per pianoforte
Ivan Fischer, direttore - Nicola Benedetti, violino
piano solo
Orchestra Giovanile Luigi Cherubini - direttore, Stefano Nanni
Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto - coreografia Johan Inger - prima assoluta
Il suono dell’antica Armenia reinventato per il ventunesimo secolo. Musiche di John Hodian
Tiziano Baviera, Alberto Franchin violini - Sara Dambruoso viola - Tommaso Tesini violoncello
Omaggio a John Lennon (1940-1980) - atto unico per cantante, attore e quartetto d’archi - di Stefano Valanzuolo - produzione International Music and Arts
Paul Hillier, direttore artistico - William Byrd, Cantiones sacrae
Paul Hillier, direttore artistico - Music for a Sound-House
testo di Vladimir Majakóvskij - regia di Giorgio Barberio Corsetti, Marco Solari, Alessandra Vanzi - con Carolina Ellero, Dario Caccuri, Antonio Santalena - produzione Fattore K. 2019 - in coproduzione con Teatro di Roma – Teatro Nazionale, Romaeuropa Festival e Emilia Romagna Teatro Fondazione
Quindici divertimenti di fantascienza, o qualcosa di più? - Liberamente tratto dai racconti di Primo Levi - con Andrea Argentieri - ideazione Luigi De Angelis e Chiara Lagani - coproduzione Ravenna Festival, E-production, Fanny & Alexander
Valery Gergiev, direttore
Omaggio a Beethoven a 250 anni dalla nascita - Orchestra Giovanile Luigi Cherubini - Valery Gergiev direttore
Omaggio a Beethoven a 250 anni dalla nascita
con Maria Grazia Cucinotta, voce narrante - Vittorio De Scalzi (New Trolls) canto, flauto e tastiere e le musiche eseguite dal vivo dagli Ànema
Solisti dei Wiener Philharmoniker
Compagnia MK - Coreografie Michele Di Stefano - musica Lorenzo Bianchi Hoesch
ideazione e coreografia di Michele Di Stefano - coproduzione mk e Bolzano Danza
La fonte musica - Michele Pasotti liuto e direzione
Polifonia corsa, musiche tradizionali rivisitate e composizioni originali di Jean-Claude Acquaviva, Marcello Fera e Bruno Coulais
coreografia di Hofesh Shechter - produzione Hofesh Shechter Company /compagnia giovanile Shechter II
Un ponte di fratellanza attraverso l’arte e la cultura - Dedicato a Hevrin Khalaf (1984-2019) - Riccardo Muti, direttore - Orchestra Giovanile Luigi Cherubini
con Neri Marcorè, voce e chitarra
rielaborazione scenica dal libro omonimo di Serena Vitale (Adelphi, 2015) - regia di Gianni Farina - produzione Menoventi
Direttore, Maestro Col. Massimo Martinelli
Frammenti di musica greca antica, con Camilla Lopez, Matteo Ramon Arevalos 
uno spettacolo scientifico-musicale di e con di Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Max Casacci e Riccardo Sinigallia - visual art di Marino Capitanio - Simone Filippi, batteria e percussioni - con la partecipazione di Telmo Pievani (Università di Padova, Filosofia delle Scienze Biologiche) - Imarts, Fondazione Airc
Balletto delle Fiandre- Sidi Larbi Cherkaoui, direttore artistico - spettacolo in esclusiva per l’Italia
Orchestra Giovanile Luigi Cherubini - Riccardo Muti, direttore - Tamás Varga, violoncello
Ideazione e cura Davide Sacco e Agata Tomsic / ErosAntEros - regia Davide di Sacco - produzione Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse, TNL – Théâtre National du Luxembourg, Ravenna Festival, ErosAntEros – POLIS Teatro Festival
Carmina Burana - musica di Carl Orff - drammaturgia e regia di Carlus Padrissa - La Fura dels Baus - Ensemble Ars Ludi - direttore César Belda - spettacolo in esclusiva per l’Italia
l'ottetto di contrabbassi fondato da Stefano Scodanibbio e Daniele Roccato
Gran Galà di Danza, a cura di Daniele Cipriani

Contatti

Sito web
Web
Email
info@ravennafestival.org
Cosa
Quando