Ravenna Jazz 2019

Lo storico festival Ravenna Jazz, in programma dal 3 al 12 maggio, pur avendo una sua fisionomia autonoma, è inglobato nel cartellone di Crossroads.
Gli appuntamenti di grande richiamo – Fresu-Galliano-Lundgren, Pazzi di Jazz e Massimo Ranieri, oltre alla serata conclusiva con i New York Voices – sono ospitati al Teatro Alighieri.
Le altre serate del festival ravennate coniugano la ricercatezza delle proposte musicali con una forte caratterizzazione estetica.
Ravenna Jazz 2019 è inaugurato a colpi di plettro: prima col solo del chitarrista Marc Ribot, poi con Mark Lettieri, protagonista sia di un concerto in trio che del workshop di “Mister Jazz”.
A parte la presenza di Yaron Herman, pianista la cui musica emana un spavalda libertà di movimento, il resto del festival è tutto al femminile: con la norvegese Rebekka Bakken, Lisa Manara, la violinista e cantante cubana Yilian Cañizares.
Alle serate nei teatri e i club si aggiungeranno poi i concerti ‘Aperitifs’, appuntamenti live pomeridiani in numerosi locali del centro, per un totale coinvolgimento della città.

Lo storico festival, in programma nella città di Ravenna dal 3 al 12 maggio, è inglobato nel cartellone di Crossroads. Gli appuntamenti di grande richiamo - Fresu-Galliano-Lundgren, Pazzi di Jazz e Massimo Ranieri, New York Voices - sono ospitati al Teatro Alighieri. Inaugurazione a colpi di plettro: prima col solo del chitarrista Marc Ribot, poi con Mark Lettieri. Grande presenza femminile con la norvegese Rebekka Bakken, Lisa Manara, la violinista e cantante cubana Yilian Cañizares. Infine, i concerti "Aperitifs", concerti pomeridiani nei locali del centro, per un totale coinvolgimento della città
  • Nell'ambito di:
  • 03 maggio 2019 - 12 maggio 2019
    • Ravenna (RA) - SEDI VARIE - Lidi ravennati
Indirizzo
Lidi ravennati Ravenna
Lo storico festival, in programma nella città di Ravenna dal 3 al 12 maggio, è inglobato nel cartellone di Crossroads. Gli appuntamenti di grande richiamo - Fresu-Galliano-Lundgren, Pazzi di Jazz e Massimo Ranieri, New York Voices - sono ospitati al Teatro Alighieri. Inaugurazione a colpi di plettro: prima col solo del chitarrista Marc Ribot, poi con Mark Lettieri. Grande presenza femminile con la norvegese Rebekka Bakken, Lisa Manara, la violinista e cantante cubana Yilian Cañizares. Infine, i concerti "Aperitifs", concerti pomeridiani nei locali del centro, per un totale coinvolgimento della città
  • Nell'ambito di:
  • 03 maggio 2019 - 12 maggio 2019
    • Ravenna (RA) - SEDI VARIE - Lidi ravennati
Indirizzo
Lidi ravennati Ravenna
Marc Ribot, chitarra
"Things of That Nature" - Mark Lettieri, chitarra - Wes Stephenson, basso elettrico - Jason 'JT' Thomas, batteria
"Malìa napoletana" - Massimo Ranieri, voce - Enrico Rava, tromba, flicorno - Stefano Di Battista, sax alto, sax soprano - Rita Marcotulli,  pianoforte - Riccardo Fioravanti, contrabbasso - Stefano Bagnoli, batteria
“Take the A Train”: Omaggio a Duke Ellington - 250 giovanissimi diretti da Tommaso Vittorini, Mauro Ottolini & Alien Dee - special guests: Enrico Rava, Mauro Ottolini & Alien Dee - produzione originale
"Things You Leave Behind" - Rebekka Bakken, voce, pianoforte - Johan Lindström, chitarra - Eirik Tovsrud Knutsen, tastiere - Jonny Sjo,  basso elettrico - Rune Arnesen, batteria
"Songs of the Degrees" - Yaron Herman, pianoforte - Sam Minaie, contrabbasso - Ziv Ravitz, batteria
"L'urlo dell'africanità" - Lisa Manara, voce - Aldo Betto, chitarra - Federico Squassabia, Fender Rhodes, synth bass - Youssef Ait Bouazza,  batteria + special guest: Alessandro Scala, sassofoni
"Invocación" - Yilian Cañizares, violino, voce - Daniel Stawinski, pianoforte - Childo Tomas, basso elettrico - Cyril Regamey, batteria, percussioni
"Mare Nostrum" - Paolo Fresu (artist in residence), tromba, flicorno, effetti - Richard Galliano, fisarmonica, accordina - Jan Lundgren, pianoforte - concerto dedicato a Franco Manzecchi, grande batterista jazz ravennate, a 40 anni dalla scomparsa
Peter Eldridge, Darmon Meader, Kim Nazarian, Lauren Kinhan, voci - Christian von Kaphengst, contrabbasso - Claus-Dieter Bandorf,  pianoforte - Gabriel Hahn, batteria

Contatti

Telefono
0544 405666
Email
info@jazznetwork.it
Sito web
Web

Ricerca

Cosa
Quando