SAGRA MUSICALE MALATESTIANA 2020

Tra le manifestazioni più antiche d’Italia, la Sagra Musicale Malatestiana è nata nell’estate del 1950 quando, l’allora Azienda di Soggiorno, incaricò Carlo Alberto Cappelli, all’epoca sovrintendente del Teatro Comunale di Bologna, di ideare e organizzare un ciclo di concerti sinfonici con l’intento di prolungare la stagione turistica riminese.
Da allora la Sagra Musicale Malatestiana ha ospitato i più prestigiosi direttori, solisti e orchestre del firmamento musicale internazionale consegnando alla comunità territoriale, anche per i numeri e il lavoro svolto sulla formazione del pubblico, uno dei patrimoni civili e culturali più preziosi e un prestigioso evento culturale, fra i più longevi in Italia.

In questa 71^ edizione, grandi concerti sinfonici, la musica da camera, l’itinerario nella musica del Settecento, l’omaggio a Fellini.
Star e grandi nomi del panorama italiano e internazionale si alterneranno al Teatro Galli, a partire dal 16 settembre con una delle stelle del belcanto mondiali, Cecilia Bartoli, ‘madrina’ della storica riapertura del Teatro nell’ottobre 2018 e ormai di casa sul palcoscenico riminese.

Andrea Macinanti, organo
Accademia dell'Annunciata - Giuliano Carmignola, violino - Mario Brunello, violoncello piccolo - Riccardo Doni, direttore
"Due secoli a Vienna" - musiche di F. Schubert, L.V. Beethoven e A. Webern
con la partecipazione del Quartetto Mirus - Marco Tenan, direttore
Le Muse Ensemble - Federico Mondelci, sassofono - Ivan Gambini, percussioni
Laura Catrani, soprano - Maria Elena Ceccarelli, clavicembalo - musiche di Teresa Agnesi e Maria Antonia Walpurgis
tavola rotonda In ricordo di Amintore Galli
Antonio D'Abramo e Davide Cavalli, pianoforte
musiche di Bach/Busoni, L.V. Beethoven, R. Schumann
Riccardo Muti, direttore
Fabio Luisi, direttore - Alessandro Taverna, pianoforte

Contatti

Telefono
0541 793811
Sito web
Web
Cosa
Quando