ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna

ATER, Associazione Teatrale Emilia Romagna, da oltre cinquant’anni è al servizio del sistema teatrale regionale, tra i più articolati e diffusi d’Italia. La Regione Emilia-Romagna vi partecipa come socio, insieme a numerosi Comuni ed organismi teatrali, musicali e di danza.

Grazie al Decreto Ministeriale del 1 luglio 2014,  ATER è stata riconosciuta quale gestore del circuito multidisciplinare dell’Emilia Romagna, un ruolo che l’Associazione aveva già dai primi anni di istituzione anticipando la nascita dei successivi circuiti regionali. Priorità per ATER torna ad essere la costruzione di un rapporto di fattiva collaborazione con i Comuni per dare nuove opportunità ai territori e promuovere e valorizzare il grande patrimonio di capacità culturali e insieme organizzative del sistema regionale dei teatri.
Dal 2015 è affidata ad ATER la gestione di alcune sedi teatrali nella regione (Teatro Asioli di Correggio, Cinema teatro Boiardo di Scandiano, Teatro Mac Mazzieri di Pavullo, Teatro Tenda di Mirandola, Teatro della Regina di Cattolica, Teatro Laura Betti di Casalecchio di Reno) precedentemente gestiti da ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione.

ATER, che ha sede a Modena, opera nel campo dei servizi di promozione, di distribuzione, di informazione, di formazione professionale e di studio e ricerca. In quest’ultimo ambito ATER collabora con la Regione per l’attività di l’Osservatorio regionale dello spettacolo.